Dal processo di coestrusione di strati di ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirolo) e di PMMA (Polimetilmetacrilato) si ottiene un materiale che si distingue per l’ottimo aspetto, la superficie liscia, compatta e resistente alle abrasioni oltre all’eccellente resistenza agli agenti atmosferici.
Lo strato di PMMA sottolinea la lucentezza del manufatto, crea profondità e colore e protegge l’ABS sottostante dalle aggressioni chimiche dei prodotti utilizzati per la pulizia e la disinfezione. La sua durezza garantisce un’adeguata protezione contro graffi ed abrasioni.